Il Capodanno in Piazza di Ascoli vince ancora il premio “Tristezza assoluta”

E per la terza volta consecutiva, il capodanno di Ascoli Piceno si aggiudica il primo posto del famoso premio “Capodanni più brutti d’Italia”.

Come ogni anno infatti, alle 23 verrà annoiata la piazza con musica scaccia giovani per poi svolgere una tombola tutti insieme, dopo la mezzanotte con lo scopo di far andare a dormire tutti presto.

Il sindaco di Ascoli esulta: “Anche quest’anno siamo riusciti nel nostro intento di allontanare tutti i giovani dal nostro centro storico, perché noi preferiamo le lumache”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *