Shaggy fa scoprire l’Anisetta Meletti a Sting. Il cantante inglese ritrovato ubriaco sotto ai mulini

Dopo una segnalazione anonima alla polizia, finalmente è stato ritrovato Sting, scomparso da ieri sera dopo che insieme al suo collega Shaggy erano entrati al Caffè Meletti e aveva provato per la prima volta il liquore ascolano.

 

Il cantante aveva un tasso alcolemico di 2,8 e sembra che nella “bottle” non ci fosse un “message” ma qualcos’altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *