L’odore di fritto del Petit Bruxelles eletto dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”

Importante riconoscimento per lo storico locale di Ascoli Piceno.

 

L’Unesco ha ritenuto che l’aroma proveniente dal “Petit Bruxelles” meritasse un premio e perciò lo ha ritenuto “Patrimonio dell’Umanità”.

Grande soddisfazione da parte del titolare, Nico, che ha dichiarato: “Il merito è tutto di Ganz, senza di lui non ce l’avremmo fatta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *