Si sblocca la situazione stadio: l’Ascoli Picchio giocherà al Velodromo di Monticelli.

La tempesta tanto annunciata si è trasformata in un piccolo temporale estivo. Scadeva infatti ieri il termine ultimo entro il quale il Comune di Ascoli doveva mettere a norma lo stadio “Cino e Lillo Del Duca” per il prossimo campionato di Serie B.

I tempi stretti e gli impegni televisivi del primo cittadino non hanno permesso di chiudere i lavori entro la scadenza ma si è riusciti ad evitare di giocare tutto l’anno a Lanciano. Grazie a una proroga della deroga della proroga l’Ascoli giocherà le partite casalinghe al Velodromo di Monticelli.

Per chiudere la questione ci sarà un tavolo di concertazione con Don Giampiero la prossima settimana. L’obiettivo è di evitare concomitanze con le tante iniziative organizzate dalla parrocchia. Già comunicate in Lega le date del Mercatino di solidarietà e della Sagra del Baccalà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *